GIOVANNI PAOLO IL GRANDE: UN RICORDO

Di Vito SIBILIO. Ricordare papa Giovanni Paolo II è come mantenere la memoria di un mito fondativo, quello dell’identità ideale del Pontefice Romano delle ultime due generazioni; parlare di lui è come tramandare un’epopea, quella dell’umiliazione e della persecuzione, del dolore e della prova, che non riesce a spegnere l’ardore della fede e la forza … More GIOVANNI PAOLO IL GRANDE: UN RICORDO

Inquietante attualità delle ammonizioni di Friedrich Wilhelm Förster

A cura di Don Massimo LAPPONI. Lo scarso successo che generalmente accompagna le poche intrusioni che provo a fare in ambito più propriamente politico, costituisce sempre per me una lezione e un richiamo a prendere coscienza sia della mia scarsa informazione, sia del diverso piano, che non sia quello specificamente politico, su cui è per … More Inquietante attualità delle ammonizioni di Friedrich Wilhelm Förster

Per un rinnovamento della catechesi II

Di Don Massimo LAPPONI La parola “destino” a prima vista sembra estranea al sentire cristiano. Essa, infatti, ricorda l’antico “fato” pagano, cioè un’inesorabile schiavitù che determina lo svolgimento della nostra vita e alla quale non possiamo sfuggire. Indubbiamente, inteso in questo modo, il concetto di destino non si concilia con il cristianesimo. Ma ciò non … More Per un rinnovamento della catechesi II

Per un rinnovamento della catechesi

Di Don Massimo LAPPONI. Introduzione Ancora oggi moltissime famiglie mandano i propri figli al catechismo per la preparazione alla prima comunione e alla cresima. Ciò significa che i sacerdoti e i catechisti hanno l’opportunità di influire in modo sostanziale sui minori in un’età decisiva della loro crescita e perciò determinante per il loro destino. Ma … More Per un rinnovamento della catechesi

Dall’ “Apologia pro vita sua” (1864) del Beato Card. John Henry Newman (1801-1890), che sarà canonizzato nel prossimo mese di ottobre

Di John Henry Newman. La mia battaglia era contro il liberalismo. Per liberalismo intendo il principio anti-dogmatico e i suoi sviluppi. Questo era il primo punto su cui ero certo. Qui devo fare un’osservazione: la persistenza in una data convinzione non è prova sufficiente della sua verità; ma l’abbandono di essa costituisce almeno una macchia … More Dall’ “Apologia pro vita sua” (1864) del Beato Card. John Henry Newman (1801-1890), che sarà canonizzato nel prossimo mese di ottobre

Il messaggio di una sacra rappresentazione singolarmente attuale

Di Don Massimo LAPPONI. L’episodio di cui vorrei parlare risale a più di trent’anni fa, ma affonda le sue radici in un’esperienza avvenuta circa quindici anni prima. Nonostante la mia preparazione musicale incompleta, la possibilità di approfondire le mie cognizioni in questo campo e di realizzare composizioni di qualche interesse mi era stata offerta da … More Il messaggio di una sacra rappresentazione singolarmente attuale

San Benedetto e l’Europa, a 55 anni dalla «Pacis Nuntius»: da rete di comunità basate su valori cristiani ad organizzazione pilotata dalla finanza!?

Di Sergio Bini. Il papa emerito Benedetto XVI il 12 settembre 2008 a Parigi conclude il suo discorso in occasione dell’incontro con il mondo della cultura francese presso lo storico Collège des Bernardins con questo significativo passaggio: «La nostra situazione di oggi, sotto molti aspetti, è diversa da quella che [l’Apostolo] Paolo incontrò ad Atene, … More San Benedetto e l’Europa, a 55 anni dalla «Pacis Nuntius»: da rete di comunità basate su valori cristiani ad organizzazione pilotata dalla finanza!?

«E voi, mariti, amate le vostre mogli» (Ef 5, 25)

di Don Massimo LAPPONI. Il senso dell’esortazione di San Paolo sembra scontato, e quasi superfluo: è ovvio che chi si sposa lo fa perché ama sua moglie! Ma se si va a fondo della dottrina dell’apostolo, si scoprono orizzonti infinitamente più vasti. Se, infatti, proseguiamo nella lettura della Lettera agli Efesini, troviamo queste parole, sulle … More «E voi, mariti, amate le vostre mogli» (Ef 5, 25)

Metodio di Olimpo (morto intorno al 311 d.C.) Discorso sulla resurrezione, parte I, n. 8

Metodio, secondo la tradizione vescovo di Olimpo e martire, non è tra i Padri della Chiesa più generalmente conosciuti, anche se la sua opera è stata recentemente rivalutata. Il suo discorso “De resurrectione”, risalente forse verso il 310 d. C., ci è giunto integralmente soltanto in una versione paleoslava. Il brano che viene ora proposto, … More Metodio di Olimpo (morto intorno al 311 d.C.) Discorso sulla resurrezione, parte I, n. 8

Quello che ascoltate all’orecchio predicatelo sui tetti (Mt 10,27)

di Don Massimo LAPPONI. È stato osservato che, mentre la celebre “Preghiera di Mosè” del “Mosè in Egitto” (1818) di Gioacchino Rossini è esclusivamente una preghiera, l’ancora più celebre coro “Va, pensiero” del “Nabucco” (1841) di Giuseppe Verdi non è soltanto una preghiera, ma al testo biblico a cui si ispira – il salmo 136 … More Quello che ascoltate all’orecchio predicatelo sui tetti (Mt 10,27)

La sera e il riposo.

Di Alphonse Gratry (1805-1872), dall’opera “Le Sorgenti” (1862)  A cura di Don Massimo LAPPONI. In un senso più profondo di quanto non si creda “la notte porta consiglio”. Ponetevi delle domande la sera; molto spesso le troverete risolte al vostro risveglio. Quando un germe è deposto nello spirito e nel cuore, questo germe si … More La sera e il riposo.

Lo sguardo dello straniero è nel volto di ogni uomo

Di Alberto CASTALDINI. Come ha scritto Paul Ricoeur in La memoria, la storia, l’oblìo (2000), di fronte al ricordo della sofferenza, di un passato ossessivamente rievocato o ciecamente rifiutato, la memoria deve compiere il suo «lavoro»: cioè favorire l’elaborazione di un lutto che trasformi il dolore stesso in memoria rinnnovata. Si determina in tal modo … More Lo sguardo dello straniero è nel volto di ogni uomo