La Chiesa e la cultura ecclesiastica tra conservazione e innovazione.

Massimo Lapponi e Vito Sibilio a colloquio. DM: Recentemente abbiamo accolto nel nostro sito le prime parti della sua voce enciclopedica immaginaria sul futuro papa Giovanni Paolo III. Propriamente il nostro è un sito teologico, ma dato che l’argomento del suo scritto, anche se di carattere un po’ fantasioso, non era certamente estraneo ai nostri … More La Chiesa e la cultura ecclesiastica tra conservazione e innovazione.

Pubblicità

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di don Massimo LAPPONI. Parte trentaseiesima Ricordo che molti anni fa lessi in un libro del filosofo cattolico Augusto Del Noce (1910-1089) la seguente definizione della filosofia di Giovanni Gentile (1875-1944): un agostinismo separato dal platonismo. La frase mi colpì a tal punto che volli scrivere all’autore del libro, con il quale allora ero in … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

San Bernardino da Siena: un padre del cattolicesimo sociale

Di Bernardino MANZOCCHI. Il 20 maggio ricorre il santo di cui porto il nome: San Bernardino da Siena, e, nella tradizione cristiana, dare un nome significa indicare un po’ un destino. In un certo senso questo è vero: nel mio interesse per alcuni autori del cattolicesimo sociale, mi sembra di ravvisare le trame di questo destino. San Bernardino … More San Bernardino da Siena: un padre del cattolicesimo sociale

La Roveja

Di Bernardino MANZOCCHI. Tra le cose che mi sono sempre chiesto da quando studio la Regola Benedettina è dove le comunità di monaci del primo monachesimo (V/VI/VII secolo) prendessero le proteine necessarie al proprio sostentamento. Queste comunità erano spesso isolate in luoghi montani e l’agricoltura era molto complicata dalla mancanza di strumenti adeguati. Una delle … More La Roveja

Conversazione tra Don Massimo Lapponi e il dott. Vito Sibilio su Giovanni Paolo II

DM: Prof. Sibilio, sapendo che lei è molto addentro nelle questioni ecclesiastiche e che non segue le voci incontrollate, ma dà credito soltanto alle fonti seriamente documentate, vorrei farle alcune domande a proposito di Giovanni Paolo II, e soprattutto dell’ostilità che la sua figura ha incontrato fin dall’inizio in determinati ambienti e che ancora non … More Conversazione tra Don Massimo Lapponi e il dott. Vito Sibilio su Giovanni Paolo II

VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

Di Vito SIBILIO Le opinioni espresse in questo articolo sono espresse a titolo personale e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti nella prospettiva di una discussione qualificata e del dibattito amichevole. Terza parte III. Il Sacro Collegio Per il Sacro Collegio degli Eminentissimi e Reverendissimi Signori Cardinali di … More VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

Di Vito SIBILIO Le opinioni espresse in questo articolo sono espresse a titolo personale e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti nella prospettiva di una discussione qualificata e del dibattito amichevole. Seconda parte II La riforma della Curia Romana Interessandosi al governo centrale della Chiesa, il Papa ha … More VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

PREMESSA Di Vito SIBILIO Le opinioni espresse in questo articolo sono espresse a titolo personale e non riflettono necessariamente le opinioni del responsabile di questo blog. Sono ben accolti nella prospettiva di una discussione qualificata e del dibattito amichevole. Ci sono molti autori che hanno espresso le loro idee sulla Chiesa e sul Papato, mediante … More VITA E OPERE DI UN PAPA FUTURO: GIOVANNI PAOLO III

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte trentacinquesima Il Förster non affronta il problema del peccato e della grazia da una prospettiva teorico-speculativa, ma egli parte dalla considerazione della situazione dell’uomo contemporaneo e dei suoi aspetti più inquietanti, e pur senza trascurare di inquadrare questi ultimi quali violazioni di una legge divina, li considera in primo luogo … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte Trentaquattresima Nei testi che abbiamo riportato risalta chiaramente il severo giudizio del Förster sul modernismo, come pure la sua approvazione della relativa condanna da parte di Pio X. Ma sappiamo anche che egli, pur concordando con il giudizio della Chiesa sul modernismo, nello stesso tempo non era soddisfatto del modo … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte trentatreesima. «Per sceverare il buono dal cattivo nei prodotti dello spirito moderno» prosegue il Förster, «ci vuol già una salda norma, e questa non si può trovare in un qualsiasi capriccio soggettivo, e neppure nell’unilateralità individuale, ma soltanto nel profondo della tradizione cristiana. Ma appunto il contenuto imperituro, la sapienza … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte trentaduesima Lo stesso Amato Masnovo, in una prolusione accademica del 1941, volle fare un confronto tra Sant’Agostino e San Tommaso, nella convinzione che, pur nella differenza di situazioni storiche, tra i due santi vi fosse una profonda consonanza. Egli scrive: «S. Tommaso, come S. Agostino, concepisce il problema filosofico come … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista