Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte ottava Quanto abbiamo fin qui esposto dovrebbe far comprendere la differenza sostanziale tra la posizione modernista e le critiche, per altro sempre rispettose, che il Förster esprime contro il metodo allora diffuso di presentare e insegnare la dottrina cristiana. Già nella sua prima grande opera, “Jugendlehre” – pubblicata in prima … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte settima È noto che fu proprio l’introduzione delle opere di Aristotele in occidente, a partire dal secolo XII, in un primo tempo tramite la cultura araba, a determinare la formazione della teologia e della filosofia scolastica e la stessa successiva organizzazione dei corsi universitari nelle distinte facoltà di filosofia e … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte sesta A questo punto è opportuno far riferimento a un’esperienza personale. Da molti anni frequentavo gli scritti del Förster, quando, mentre per l’ennesima volta tornavo a meditarli, improvvisamente ebbi una sorta di illuminazione. “Certo” pensai, “ora capisco perché la Chiesa infine ha preferito Aristotele a Platone!”. Come si spiega questa … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Parte quinta Le parole che prima abbiamo citato di Jacques Maritain: «Era l’epoca in cui molti giovani preti non avevano in bocca che il divenire e l’immanenza, la trasformazione evolutiva delle espressioni della fede, la prismatizzazione dell’ineffabile attraverso le formule dogmatiche sempre provvisorie e deficienti, i danni di ogni conoscenza astratta, … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di don Massimo LAPPONI. Parte quarta La posizione assunta dalla gerarchia cattolica nei confronti del modernismo aveva, dunque, le sue fondate ragioni. Essa tuttavia comportava anche alcune conseguenze discutibili, che non avrebbero mancato di manifestarsi. Credo che si possano segnalare due punti deboli nella posizione assunta dal cattolicesimo ortodosso: il fatto di mantenere il discorso … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di Don Massimo LAPPONI. Terza parte A favorire il ricorso del pensiero religioso all’intuizione e al sentimento a scapito della ragione contribuiva il fatto che la ragione stessa appariva in larga misura quasi monopolizzata dal razionalismo positivista e dall’esaltazione unilaterale dei metodi della nuova scienza della natura. Se, dunque, la ragione vedeva limitato il suo … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di don Massimo LAPPONI. Seconda parte Per comprendere la reazione della gerarchia ecclesiastica e di quanti la seguirono nei confronti del modernismo di fine Ottocento e dei primi del Novecento, dobbiamo considerare un aspetto della nuova tendenza che non poteva non inquietare profondamente la tradizionale cultura cattolica e quali furono le cause che la determinarono. … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Un libro nato dalla vita

Di don Massimo Lapponi In queste ora mi è giunta la notizia della morte dell’amico Mario Pisanu, che è stato per me un compagno di strada incomparabile attraverso tante vicende umane, spirituali e culturali. Appassionatamente interessato alla vita benedettina, è stato spesso ospite del nostro monastero di Farfa e ha partecipato a molte nostre iniziative. … More Un libro nato dalla vita

Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Di don Massimo LAPPONI. Prima parte L’argomento affrontato in questo articolo non ha un interesse puramente storico-documentario, ma apre lo sguardo su aspetti fondamentali della fede e della teologia. Il Förster, infatti, sembra aver avuto la missione di guardare dall’esterno, senza condizionamenti gerarchici, in quanto laico e non cattolico, uno dei fenomeni più inquietanti che … More Friedrich Wilhelm Förster (1869-1966) e la crisi modernista

Una prospettiva antica e nuova per il risveglio delle famiglie claustrali e della loro missione nel mondo

Di Don Massimo LAPPONI. Mentre (…) Gregorio Magno (…) dopo la guerra, la fame e la peste, dopo gli incendi e la desolazione delle cento città italiane, nel lontano orizzonte scopre già il finimondo che si avvicina, tutti codesti tremendi avvenimenti si direbbe invece che impressionino sì poco san Benedetto, che non è affatto dato … More Una prospettiva antica e nuova per il risveglio delle famiglie claustrali e della loro missione nel mondo

San Benedetto maestro dell’infanzia e dell’adolescenza

Di Don Massimo LAPPONI. Parte ottava Dalle mani degli apostoli e dei loro successori viene elargito agli uomini il pane e il vino dell’eucarestia e della parola di Dio. Ma questi doni a loro volta devono essere il lievito di una vita rinnovata, e sarà la vita consacrata a dare concretezza e visibilità ad una … More San Benedetto maestro dell’infanzia e dell’adolescenza