Il campanile è un punto di riferimento identitario e valoriale di comunità e di territori

di Sergio BINI Il grande Patriarca del Monachesimo occidentale, san Benedetto da Norcia, nella Sua Regola, che trasuda in ogni riga la piena dedizione a Dio, stabilisce esplicitamente di: «Non anteporre nulla all’amore di Cristo» [RB, IV] e che «Nulla si deve anteporre all’Opera di Dio» [RB, XLIII]; più avanti prevede che: «Sia cura dell’abate … More Il campanile è un punto di riferimento identitario e valoriale di comunità e di territori

La scuola benedettina di Ilukhena (Sri Lanka)

di Don Massimo LAPPONI. La parola “economia deriva dalle parole greche OIKOS NOMIA. Il loro significato è: la buona regolamentazione (nomia) della casa (oikos). La Regola di San Benedetto risponde perfettamente a questo scopo, ma vi aggiunge qualche cosa. Essa infatti vuole essere: la buona regolamentazione della casa di Dio. Ciò significa che la Regola … More La scuola benedettina di Ilukhena (Sri Lanka)

Vita, Famiglia, Educazione, Lavoro: ricostruire l’Europa applicando la Regola di San Benedetto

Sabato 18 gennaio 2020 Per tutti coloro che vorranno partecipare a questo pomeriggio di cultura e spiritualità benedettina l’appuntamento è per sabato 18 gennaio 2020 a Modena presso il Chiostro del Monastero di San Pietro in via San Pietro n°1 Sarà un’occasione per : parlare della cultura e della spiritualità benedettina parlare dell’influenza e dell’attualità … More Vita, Famiglia, Educazione, Lavoro: ricostruire l’Europa applicando la Regola di San Benedetto

San Benendetto e la purificazione dell’economia

Di Don Massimo Lapponi. Una delle maggiori personalità cattoliche del XX secolo è stata l’economista Barbara Ward (1914-1981) – vedi: http://www.osservatoreromano.va/en/news/the-most-admired-visionary-of-her-generation. Nel 1973 uscì il testo di un’importante conferenza, da lei tenuta in Vaticano, dal titolo: “A new creation?” – pubblicata in italiano dalle Edizioni Paoline, nello stesso anno, con il titolo: “Una nuova creazione?”.  … More San Benendetto e la purificazione dell’economia

Per un rinnovamento cristiano delle famiglie e delle parrocchie alla luce di San Benedetto

di Don Massimo Lapponi. L’insegnamento immortale di San Benedetto è fondato sulla sua stessa esperienza. Quando egli era un ragazzo andò dalla sua città di provincia a Roma per i suoi studi di alto livello, come molti giovani oggi vanno all’università. Ma cosa trovò? Vide che i giovani studenti passavano il loro tempo libero nella … More Per un rinnovamento cristiano delle famiglie e delle parrocchie alla luce di San Benedetto

“Labora”: un problema cruciale per la vita monastica

Di don Massimo LAPPONI. «Ora et labora» è il celebre motto benedettino. Che la preghiera debba avere un ampio spazio nella vita di un monaco benedettino è ovvio. Ma nella giornata di un monaco vi sono molte ore in cui non si è impegnati nella preghiera. «L’ozio è il nemico dell’anima. Perciò i fratelli siano … More “Labora”: un problema cruciale per la vita monastica

La vita monastica non solo contemplativa e la sua attuale missione. Considerazioni su un video di Aldo Maria Valli.

Di don Massimo LAPPONI. In questo intervento intendo commentare le affermazioni fatte da Aldo Maria Valli nel seguente video: In detto video Aldo Maria Valli fa riferimento al suo volume “Claustrofobia: la vita contemplativa e le sue (d)istruzioni”, Chorabooks (). In questo intervento non farò riferimento al suddetto volume, né entrerò nel merito delle critiche … More La vita monastica non solo contemplativa e la sua attuale missione. Considerazioni su un video di Aldo Maria Valli.

Per una lettura “non laica” della Regola benedettina

Di Don Massimo Lapponi. Recentemente Don Giulio Meiattini ha scritto un articolo provocatorio[1], nel quale osserva che la Regola di San Benedetto è stata recentemente molto rivalutata in ambiti diversi. Egli enumera l’applicazione degli insegnamenti di San Benedetto alla vita aziendale, all’economia, alla vita familiare, alla vita sacerdotale e, con la cosiddetta “opzione Benedetto”, alla … More Per una lettura “non laica” della Regola benedettina

La Regula e le Grida

Di Bernardino MANZOCCHI. Volevo dedicare questa riflessione ad alcuni risvolti della legislazione che impattano sulla vita delle comunità intese come luoghi, città o regioni. Con il termine “Regula” mi riferisco alla Regola di San Benedetto un testo che la tradizione vuole che il Santo abbia dettato nel 534. Essa è composta di 73 capitoli. Il … More La Regula e le Grida

La Regola di San Benedetto tra oriente e occidente

di Marco Vigna. L’impero romano seppe riunire e conservare in una medesima compagine statale una molteplicità di popoli diversissimi fra di loro e con sistemi sociali, economici ed ancora più culturali davvero eterogenei. All’interno di questa notevole varietà una distinzione basilare s’evidenziò fra la pars Orientis e la pars Occidentis, di cui la prima era … More La Regola di San Benedetto tra oriente e occidente